Pensiero Attivo

Pensieroattivo – Libri on-line – Roma

Questo sito raccoglie le più recenti opere di Paolo Piu Viani (papis), nato nell’isola di Iknusa, 27.462 giorni or sono, al primo gennaio 2013. Ciò significa che ha visto passare il sole sulla sua testa 27.462  volte, ma si è trattato solo di un’illusione perché, in effetti ha fatto 27.462 volte il giro intorno al Sole in viaggio dentro la Terra, tra chi sale e chi scende e chi dorme la notte nella speranza di veder riapparire l’astro, all’alba senza nuvole.
In totale al primo gennaio 2013 ha vissuto 659.088 ore.(Distribuite in varie attività e meditazioni).
Quando era ragazzino la nonna lo chiamava  Pirik, perchè era un birichino, come un bimbo di alcune favolette sarde di cannonau e pecorino. Lasciata l’Isola, grazie al particolare lavoro trovato tra concorsi e ricorsi, nella Capitale,  ha avuto la fortuna di viaggiare in una ottantina di paesi del nostro meraviglioso Pianeta (vedi www.klikkina.it), incontrando sunniti, ortodossi, buddisti, sciiti, luterani, cristiani e meno cristiani, cinesi, indiani, persiani e persiane, ladri onesti e ladri disonesti, presidenti, principi, ambasciatori e Cardinali, ma soprattutto tanti protestanti, perchè per fortuna quelli che stanno bene non protestano mai.(Nababbi e politicanti nelle poltrone dei popoli).
In questo contesto di lingue, religioni, scienze e filosofie, governate da ladri a diverso livello, ha visto, ha letto, ha scambiato e ha imparato sul campo, sulla propria pelle, riuscendo a sopravvivere grazie alla sua tempra nuragica.
Per esigenze di colorazione della vita e dell’anima dipinge, crea, suona e scrive opere relative alle sue esperienze professionali, alle sue ricerche, alla sua immaginazione, alla sua creatività e come spesso accade anche alla sua ignoranza e stupidità. (* Un saggio nuragico, diversi miliardi di anni fa, ha scritto in una roccia che: “ quando parliamo di stupidità della gente, dobbiamo ricordare di includere sempre anche la nostra”!).

Guarda tutte le opere

A partire dal 2013 ha deciso di mettere on-line alcuni degli ultimi scritti  e offrirli alla lettura, di chi  ha tempo per leggere. Semplicemente con l’intento di raccontare un’esperienza possibilmente umana, di uno dei tanti viandanti in questa Terra che ormai soffre di disumanità acustica, ambientale e cosmica.
Tuttavia già a partire dal 2001 aveva messo on-line www.klikkina.it, una sequenza di 22 favole,
spinto dal desiderio di educare i bambini ad amare questo povero Pianeta bistrattato.
Iniziata nel 2001 la favola racconta un  viaggio nella nostra Terra di una piccola extraterrestre (Klikkina) che verrà accompagnata nella sua visita storico-geografica da sette animaletti positivi e saggi. – Nel sito www.artidee.it invece, sono raccolte diverse opere d’arte materonuragica, realizzate durante le pause di relax  nel mondo. Nel sito www.pensieroattivo.it,  vengono presentati gli ultimi tre scritti di carattere storico favolistico:

SELARGYA – Storia di una Regina del Regno del Sole e del Sale, vissuta milioni di anni fa. Scarica il libro in pdf


IL MISTERO DEL GRANDE LAGO SCOMPARSO – Storia del prosciugamento del lago del Fucino e di una brontosaurina costretta a cambiar lago. Scarica il libro in pdf.


LO SCALPELLO DELL’ANIMA – Cronaca degli ultimi due anni a partire dalla “rivolta del     gelsomino”, scivolando nella “concordia” di Schettino e nell’Urlo di Yara. Un invito agli uomini per ri-trovare insieme alle  donne  l’anima,  l’arte,  l’amore  e   l’armonia, nella speranza di  individuare zampilli d’ acqua cristallina, nella pozzanghera globale.   Scarica il libro in pdf.